Il giardino di Daniel Spoerri

Guest post!

Questa bellissima girata è suggerita a Tracce da Chiara di Casa i Gnoli. Verificare per credere!

Il giardino di Daniel Spoerri rappresenta una meta ideale per chi ama unire una piacevole passeggiata nel verde ad una visita di tipo culturale, soprattutto per gli appassionati di arte moderna.
Il giardino, allestito a partire dai primi anni ’90 e ufficialmente inaugurato come Fondazione nel 1997, si trova sotto le pendici del Monte Amiata, a circa 80 km a sud di Siena, ed ha un’estensione di circa 16 ettari.
Si tratta di un parco nel quale i prati si alternano oliveti e macchia mediterranea;  chiuso nei mesi invernali, quando le giornate sono troppo corte per poter godere appieno del contatto con la natura, è un vero e proprio museo a cielo aperto, nel quale sono presenti attualmente 103 opere di 50 artisti diversi, dislocate in diverse zone del parco. All’ingresso viene consegnata ai visitatori una mappa con l’itinerario da seguire all’interno del parco, in cui è segnalata l’ubicazione delle varie sculture.

giardino spoerri 040

Il parco

Una delle opere sicuramente più suggestive è “Adamo ed Eva” di Dani Karavan: si tratta di un olivo schiantato in due da un fulmine, ma ancora rigoglioso. L’artista ha placcato in oro le spaccature del tronco, creando un’opera nella quale la luce naturale crea notevoli effetti.

giardino spoerri 045

Dani Karavan, Adamo ed Eva

La visita al giardino è piuttosto lunga, soprattutto se si desidera vedere tutte le sculture, per cui è consigliabile scegliere la primavera o l’estate, e magari abbinare una gita ad una delle città vicine, prima fra tutte Siena, ma anche borghi pittoreschi come Santa Fiora, Montalcino e Arcidosso e magari, visto che la Maremma e le vicine Crete senesi sono ricche di sapori, pensare anche ad un piccolo tour eno-gastronomico.

spoerri

Da sinistra in alto, in senso orario: Spoerri, I Giurati; Spoerri, Il Trullo; Arman, Monumento Sedentario (sullo sfondo Seggiano); Spoerri, Il gocciolatoio di Tritacarne

4 pensieri su “Il giardino di Daniel Spoerri

    • Ciao! Grazie per la visita e per il commento! A dire il vero spero anche io di vederlo presto, visto che per adesso lo conosco soltanto in foto… ma mi fido ciecamente del mio “ghost writer”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.